Sfogliato da
Tag: yad vashem

Memoria

Memoria

Così, dunque, si cammina, quando la morte ti ha toccato in mezzo alle spalle. Si cammina leggeri come volando, ma qualcosa di sotterraneo ti accompagna, e ciò che ti accompagna sotto i piedi non è leggero e non vola, ma è scuro e pesante come il succo del papavero. (E. Wiechert, Missa sine nomine) Una fiamma, per quanto possa brillare, non si nota alla luce accecante che il sole e queste pietre bianche impietosamente donano. Non resiste al vento che…

Leggi tutto Leggi tutto