Sfogliato da
Tag: parlare

Quant’altro

Quant’altro

Abbiamo tanta fretta di arrivare al punto che non solo ci perdiamo il piacere di elencare, di esemplificare, ma saltiamo pure l’esercizio di stile di evitare con stile gli elenchi. Nemmeno il latinismo nascosto di un “eccetera”: giusto “e quant’altro”, magari ripetuto. Che non è che brilli proprio per modernità: a quest’espressione associo, chissà perché, un’aria di desueto che, trovo, stona con l’efficientismo lessicale che di solito caratterizza chi la usa con larghezza. Riconosco un duplice uso che ne faccio,…

Leggi tutto Leggi tutto

Età

Età

Qualche giorno fa, così, senza apparente motivo, mia moglie mi ha detto che sono “un uomo saggio”. Proprio così: stava facendo altro, io stavo correggendo la tesi al computer, lei è arrivata mi ha detto questa cosa ed è tornata a fare quel che stava facendo. Dopo l’iniziale sbigottimento per l’avvenimento alquanto insolito, l’ho rincorsa per la casa per capire a cosa si riferisse, e la sua spiegazione è stata che “parlo solo quando devo”. Che non è vero letteralmente,…

Leggi tutto Leggi tutto