Sfogliato da
Tag: ebraismo

Non è quasi mai troppo tardi

Non è quasi mai troppo tardi

Ringrazio la radio, Radio1 in particolare, per darmi le notizie che contano. Gli Ebrei hanno celebrato ieri il settimo giorno della festa di Succot, l’ultimo giorno del pentimento. Parlava il rabbino Carucci Viterbi ieri sera (non in diretta) di un certo rabbi Eliezer che esortava a pentirsi il giorno prima di morire. Come dire: chiunque ha qualcosa di sé o del proprio mondo da cambiare, alla faccia di quelli che dicono “io son fatto così, punto e basta”; cattive notizie:…

Leggi tutto Leggi tutto

Tisha b’Av

Tisha b’Av

Io non lo sapevo, l’ho sentito raccontare dal rabbino Di Segni alla radio, e lo ripropongo. Prima di tutto perché non si può capire senza conoscere. Gli Ebrei oggi (in realtà ieri, ma era Shabbat) celebrano una giornata di particolare lutto. Il nove del mese di Av si ricordano diversi eventi tragici della storia ebraica, tra cui due distruzioni del Tempio di Gerusalemme (by Nabucodonosor & Tito) e una distruzione di Gerusaemme stessa, trasformata in Aelia Capitolina (by Adriano). Oggi,…

Leggi tutto Leggi tutto