Sfogliato da
Tag: cassette

Nastri e memorie

Nastri e memorie

Nel cassetto più in basso del mobile del soggiorno c’era un mangianastri. Rettangolare, con un solo pulsante nero e lungo che non andava premuto ma si poteva spostare in alto, e ci rimaneva, oppure lateralmente, ma non vi si bloccava; poi il cassettino di plastica grigia trasparente, un vestitino di similpelle dotato di cinghiette per il trasporto a mano o a tracolla, tutto bucherellato nella metà da cui usciva il suono. E c’era un auricolare, uno solo, che assomigliava più…

Leggi tutto Leggi tutto