Sfogliato da
Mese: Settembre 2014

Scale che si possono salire, oggi

Scale che si possono salire, oggi

Ho osservato oggi un papà, che accompagnava a scuola il suo bambino, in prima elementare. L’ha accompagnato fin in cima alla scalinata che dà sulla grande porta a vetri. Il bambino l’ha baciato distrattamente, poi è entrato. Il papà ha fatto qualche passo indietro e ha scoperto che attraverso una vetrata laterale poteva vedere suo figlio mentre questi saliva le scale interne, litigava con il trolley quasi più grande di lui, ed entrava in aula dal corridoio sospeso. L’ho visto girarsi…

Leggi tutto Leggi tutto

Un dialogo surreale

Un dialogo surreale

S: “Da quest’anno, come dico da qualche anno senza muovere un dito, in ogni classe terminale una materia non letteraria dovrà essere insegnata in lingua straniera. Tu sai l’inglese?” A: “Sì…” S: “Che certificazione hai?” A: “Nessuna”. S: “Quindi non sai l’inglese”. A: “Guardi, mi dicono che potrei essere a un livello C1; un pochettino lo so…” S: “Ma non hai la certificazione” A: “Veda lei”. S: “Perché non hai fatto il corso linguistico organizzato dal provveditorato ad aprile?” A:…

Leggi tutto Leggi tutto

Un prefisso alla passione

Un prefisso alla passione

Io vorrei sapere cosa ci prende in certe circostanze. Cosa ci spinge, di fronte a vicende dolorose su vari livelli, a voler per forza prendere posizione. A dividerci tra innocentisti e colpevolisti. A parteggiare per il carabiniere che spara o per il delinquente ammazzato. Pro o contro i marò. E via dicendo. Come se sapessimo tutto. Come se si trattasse di una partita di calcio, in cui, alla fine, l’importante è che la nostra parte prevalga, o al limite pareggi. Come…

Leggi tutto Leggi tutto

Coding

Coding

Uscito il piano del governo Renzi per la scuola, avendo un figlio che si appresta ad iniziare il suo percorso alla scuola primaria, sono rimasto colpito dall’idea di vedere presto il “coding” tra le sue materie scolastiche. Premetto: non ho idea del motivo per cui questo fantomatico “coding” non possa essere chiamato “programmazione” (in senso informatico). L’idea mi piace: aiutare i bambini a capire che il computer fa quel che gli dici tu, e non viceversa. E che è possibile fargli…

Leggi tutto Leggi tutto

Letture estive 2014 (1)

Letture estive 2014 (1)

Ho letto, ho letto. Sono stato forse un po’ monotono, ma la storia era lunga e complessa, e andava seguita fino in fondo, o almeno fin dove era possibile farlo… A clash of kings + A storm of swords + A feast for crows + A dance with dragons, di G.R.R. Martin. Dopo il primo tomo, di cui parlavo nello scorso post, ecco gli altri quattro pezzi finora usciti della serie. E sì, niente da dire, i personaggi mi hanno…

Leggi tutto Leggi tutto