Sfogliato da
Mese: Settembre 2013

Autunnizio

Autunnizio

Cosa ha portato questo inizio d’autunno? Il primo capitolo della tesi è pronto. Pronto… diciamo in attesa di revisione, ecco. Due revisioni. Ma insomma, intanto c’è. Ho riaccompagnato i bimbi a scuola, dopo una settimana di assenza. Le altre mamme hanno chiesto di me a mia moglie, pare. Non immaginavo questa popolarità. Comunque, rieccomi. Abbiamo sconvolto la sala. Un giro di valzer ai mobili, in previsione dell’accensione del camino. Una serenata: Rachmaninov. Non so, mi viene così, autunnale. Ho scoperto…

Leggi tutto Leggi tutto

Letture estive 2013 (5)

Letture estive 2013 (5)

Riprendo dal numero (4). Ci siamo quasi: l’autunno è alle porte, ed ecco gli ultimi dell’estate. Il sentiero degli dei, di Wu Ming 2. Un romanzo, un libro di viaggi, una guida non-turistica, e probabilmente altre cose insieme. Belle atmosfere, ricordi emozionanti, voglia di camminare: questo mi ha colto leggendo l’avventura di Gerolamo, che decide di seguire “la via degli dei” che congiunge Bologna a Firenze, passando in mezzo agli Appennini, costeggiando i disastri dei cantieri, incontrando persone, leggende, dormendo…

Leggi tutto Leggi tutto

Il nuovo look

Il nuovo look

In quasi tre anni di dottorato ho avuto la fortuna di viaggiare in Spagna e in Germania. Gli alberghi che ho frequentato sono alberghi frequentati da persone di diverso tipo, in viaggio per piacere o per lavoro. Una cosa che li accomuna è che sono ospitati in edifici d’epoca, ristrutturati recentemente. Ristrutturati recentemente significa più o meno ovunque la stessa cosa: controsoffitti, contropavimenti, contropareti, rivestimenti lisci, lindi, impeccabili a coprire gli acciacchi legati all’età dello stabile, a nascondere i nuovi…

Leggi tutto Leggi tutto

Global

Global

Ieri, passeggiando sulla Diagonal, ho notato tanti grandi marchi: la multinazionale francese del bifidus, quella americana dei film d’animazione, quella giapponese delle scarpe da ginnastica (ai miei tempi si chiamavano così), eccetera eccetera. Non li nomino perché non ce n’è bisogno: sai benissimo di cosa parlo, ce li abbiamo anche noi a casa nostra e probabilmente si trovano ormai in ogni angolo del globo terracqueo, per quanto paradossale questo possa sembrare (anche lessicalmente). Poi sono arrivato nei laboratori di Javi,…

Leggi tutto Leggi tutto

Dedica

Dedica

Di Axel mi fido. Oltre ad avere una lista quasi imbarazzante di pubblicazioni, è un fine intenditore di vini e di locali. Così quando oggi mi ha detto che conosceva la strada in cui alloggio perché c’è una Cerveceria Braseria Gallega, mi sono fatto un appunto mentale e ho approfittato per ascoltare il suo implicito consiglio. Un piccolo locale, con l’etichetta Tripadvisor ben in vista sulla porta d’ingresso, due tavolini sul marciapiede, otto all’interno, ma elegante nei dettagli, mi ha…

Leggi tutto Leggi tutto