Letture primaverili 2013 (5)

Letture primaverili 2013 (5)

Temo di aver abbandonato l’ordine alfabetico. E, dopo i cinque dello scorso post, torno ai tre libri.

Previsioni del tempo, di Wu Ming. Si tratta di qualcosa a metà strada tra il racconto e il romanzo, e riprende alcuni personaggi e ambienti di “Guerra agli umani” di Wu Ming 2 (di cui ho già parlato qui). La scrittura è sempre ironica, specialmente nelle situazioni. Mi è piaciuto, anche per la sua natura più “ristretta” e concentrata consiglierei di leggerlo prima di “Guerra agli umani”, per non farlo avvertire come un’appendice di minor peso.

Il profumo, di Patrick Suskind. Questo è, secondo me, un capolavoro di fantasia. Il romanzo è la biografia di Jean-Baptiste Grenouille, che nel Settecento francese conduce, a causa di alcune sue caratteristiche estremamente particolari, un’esistenza eccezionale. La grandezza dell’autore, per me, sta nel costruire la psicologia, e quindi la storia, di quest’uomo, proprio a partire dalle sue qualità impossibili. Ciò che non mi è piaciuto troppo è un certo indugiare, talvolta ripetitivo, sugli aspetti interiori dei personaggi, che ho trovato a tratti eccessivo e che mi ha fatto saltare qualche mezza paginetta qua e là. Comunque lo considero uno dei migliori romanzi che ho letto finora in questa stagione.

Morituri te salutant, di Danila Comastri Montanari. Un giallo ambientato nella Roma dell’imperatore Claudio, con protagonisti, come in molti romanzi della stessa autrice, il senatore Aurelio Stazio e il suo liberto Castore. Avevo già letto un altro romanzo (“Scelera”) di questa autrice, che però non mi aveva impressionato. Questo invece mi è piaciuto molto. Sia per la comunque onnipresente attenzione ai dettagli della ricostruzione storica di aspetti della vita quotidiana, che, questa volta, anche per una trama “gialla” convincente.

Bene, finisco qua. Il prossimo dovrebbe essere il (6) e siamo solo all’inizio di maggio… sono curioso di vedere quanti post di letture primaverili arriverò a produrre! A presto, comunque.

Un pensiero su “Letture primaverili 2013 (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.