Sfogliato da
Mese: Gennaio 2013

A caccia di una ricetta

A caccia di una ricetta

Ricordo che mio padre, che mangiava spesso al ristorante con i clienti dell’azienda per cui lavorava, poi tornava a casa e cercava di riprodurre i piatti che aveva provato. Non so com’erano gli originali, ma le sue copie erano generalmente degli ottimi falsi. Nel paese in cui mi trasferii quando mi sposai, per qualche tempo comparve una pizzeria, a due minuti di strada a piedi da casa. Ovviamente la sfruttammo a dovere. Mia moglie prendeva le pizze più inverosimili, per…

Leggi tutto Leggi tutto

Relativ*

Relativ*

Parlando di tesine, uno degli argomenti “standard”, solitamente molto gettonato, è quello che riguarda la “crisi di inizio ‘900”. “La fine delle certezze”, “il crollo”, “la demolizione”, insomma le varianti sono tante, il succo è una sorta di sadica retrospettiva sulle mazzate che hanno segnato la fine della cultura ottocentesca. E’ un argomento particolarmente gradito perché, cosa abbastanza rara, offre una serie abbastanza completa di “collegamenti” che include sia materie umanistiche che scientifiche. Ora, secondo me chi parla di “collegamenti”…

Leggi tutto Leggi tutto

Passeggiate in famiglia

Passeggiate in famiglia

Ecco un primo frutto del pioppo: tra coloro che l’hanno visitato c’è Linda, mamma della zona di San Francisco, che tiene un bellissimo blog: A nature Mom. Per chi non volesse o potesse andarlo a visitare, traduco qui una parte di uno dei suoi post (che potete trovare integralmente qui). Parla delle passeggiate in mezzo alla natura con bambini piccoli. Che, a mio avviso, sono una delle esperienze più belle e sorprendenti delle vacanze con i pargoli. Linda dà cinque…

Leggi tutto Leggi tutto

27 gennaio

27 gennaio

Un post supplementare, per oggi. Vista la quantità di commenti, post e contributi sulla Giornata della Memoria, pensavo, io, di non parlarne. Poi ho visto i titoli dei giornali. Merkel: “la nostra colpa è perenne”. Berlusconi: “Leggi razziali la sua peggior colpa, per il resto Mussolini fece bene”. Ecco, il 27 gennaio non è solo il ricordo della Shoah, è anche il momento della vergogna, soprattutto per la nostra Europa. Per qualcuno di noi Europei è una vergogna riferita a…

Leggi tutto Leggi tutto