Paradisi

Paradisi

Paradisi, cognome. Di nome Pietro Domenico.

Wikipedia dice: nato a Napoli nel 1707, morto a Venezia nel 1791. Compositore e didatta.

Per quanto mi riguarda, numero due dell’intervallo. L’intervallo Rai, mi spiego?

aa045
Immagine tratta da www.robertolanza.com.

 

Mettete l’orecchio qui… bene… lo sentite? Se non lo sentite, cliccate qua.

Niente di che, solo un attimo di revival.

Non so se siete soddisfatti. In realtà a me Paradisi non è mai piaciuto troppo. Per me è sempre stato il numero due. Come Bartolomeo Pestalozzi da Pinerolo. Secondo, perché invece il numero uno era Stanislao Moulinsky.

Ecco, il numero uno.

Cognome: Händel. Nome: Georg Friedrich detto Rico. Nato a Halle nel 1685, morto a Londra nel 1759. Compositore tedesco naturalizzato inglese (ma non per poter giocare nella nazionale inglese di rugby).

aa046
Immagine tratta da www.artapartofculture.net

Eccolo, lo sentite? No? Riprovate… oppure cliccate qua. E’ talmente il numero uno che ve lo so anche suonare al piano. A memoria. Probabilmente l’unico pezzo che so a memoria.

E così vi siete fatti un viaggio nei ricordi. Gratis. Alla faccia di chi dice che tutto costa, oggigiorno.

Finito.

… e l’ultimo chiuda la porta!

Un pensiero su “Paradisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.