Disdire il verde rid

Disdire il verde rid

Sembra uno scioglilingua.

Non ci crederete, ma uno dei post più regolarmente visitati di questo blog, da qualche tempo a questa parte, è quello che dedicavo ormai parecchio tempo fa ai piazzisti del marketing onlus, specificamente di quello di Greenpeace.

E vedo che ciò che cercano i visitatori che gugolando in giro arrivano a tale post è, spessissimo, una delle combinazioni “revocare rid greenpeace” o “disdire greenpeace”.

Ora, come avete letto nel post linkato qui sopra, io non ho aderito all’offerta, quindi non so come si fa a revocare il rid a Greenpeace. A occhio mi verrebbe da dire che per disdire un qualunque rid, che è un servizio che la vostra banca vi offre, basta andare, appunto, in banca, mettervi ben in mezzo all’atrio e gridare chiaramente che volete revocare la disposizione di pagamento. Oltre ad ottenere l’effetto voluto, un solerte impiegato vi farà anche saltare la fila o vi caccerà fuori, a seconda dell’umore.

Io non ne so più di così; se qualcuno ha informazioni più accurate, è pregato di postarle: diamo una mano ai tanti “malcapitati” (che in realtà sono qui più che benvenuti, senza nessun rid).

Un pensiero su “Disdire il verde rid

  1. Pingback: allsho's blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.