Letture estive (3)

Letture estive (3)

Visto che finora sono andato di tre in tre, ecco un’altra terna di libri letti in questi giorni. Per i precedenti, si veda qui.

Il principe della nebbia, di Carlos Ruiz Zafón. Una porcheria. Probabilmente complice, ma con peso prossimo all’irrilevante, anche una traduzione infelice.

Appartamento a Istanbul, di Esmahan Aykol. Un giallo, ben architettato, ambientato nella metropoli turca. E di questo mondo così vicino ma anche così distante, tra le righe della vicenda poliziesca, si viene poco a poco a fare la conoscenza, ad assaporare piccoli dettagli, abitudini, manie.

Uomini che odiano le donne, di Stieg Larsson. Avevo avuto pareri discordanti su questo romanzo e a suo sfavore, per quanto mi riguarda, pesava anche l’enorme successo editoriale. Eppure mi sono lasciato tentare. Aspetti positivi: in generale preferisco i gialli in cui gli elementi vengono esposti gradualmente e il lettore possa precedere il detective nella soluzione e in questo caso, almeno in parte, è così; è avvolgente e mi ha introdotto in un mondo di dettagli e atmosfere che rendono la lettura avvincente; dei personaggi, specialmente dei due protagonisti, si conosce tanto ma non tutto, e nemmeno tutti i particolari cruciali. Aspetti così così: un po’ troppo esibizionista specialmente nei dettagli tecnici e informatici (cosa vuoi citare nei particolari marche, periferiche, protocolli e altro? sei comunque un parvenu dell’informatica, non un nativo); l’analisi psicologica, specialmente quella di Salander, mi è parsa un po’ pretestuosa e a buon mercato: come dire, chi parla di uomini che odiano le donne è uno che le donne le conosce molto bene… bah; poi è vero che c’è il colpo di scena finale, ma è stato talmente preparato (l’indagine prima è talmente lineare e narrativa che, sapendo che si tratta di un thriller, deve per forza succedere qualcos’altro prima o poi) da essere abbastanza prevedibile, anche troppo. Ecco qua. In complesso mi è piaciuto e credo che leggerò anche gli altri due elementi della trilogia.

Alla prossima!

Un pensiero su “Letture estive (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.