Sfogliato da
Mese: Agosto 2012

West Indies

West Indies

Ricordate quel genovese che partì con tre caravelle? Cosa stava cercando? Gli inglesi, con il loro humour e la simpatia che sanno sfoderare ogni volta che possono prendere in giro gli spagnoli, questa cosa l’hanno presa talmente sul serio che per loro “West Indies” (al plurale: le Indie Occidentali) è rimasto ancora oggi il nome collettivo delle prime terre su cui Colombo mise piede cinque secoli fa, nel mar dei Caraibi, giusto davanti alle coste orientali del continente americano. E…

Leggi tutto Leggi tutto

L’adorato autunno

L’adorato autunno

Sono tre giorni che la inseguo, avvertita, con grande nostalgia, a tratti a partire da domenica scorsa. Il caldo, questo lunghissimo grande caldo che da mesi a ondate che non sono onde ci ha avvolto, non ha odore, anzi odora di caldo, di secco, di assenza di essenze. E anestetizza la pelle, non solo l’olfatto, con il suo bruciore e il nostro sudore. Invece la fine dell’estate è questione di naso e pelle. Il profumo del sollievo della terra arida,…

Leggi tutto Leggi tutto

Traguardi

Traguardi

I tempi dell’attesa sembrano finiti. Sul sito del Provveditorato (ops… Ambito territoriale per la Provincia, bisognerebbe però spiegarglielo, ai nostri burocrati, che se vogliono cambiare nomenclatura degli uffici complicandola, non avranno molto successo di pubblico) sono stati pubblicati i nomi dei futuri assunti a tempo indeterminato. In ruolo, si diceva un tempo. Ho letto i nomi di sette amici, ma potrebbero essercene altri ancora, visto che quelli “da concorso” non sono ancora menzionati. Sette amici, sette nomi, sette età, sette…

Leggi tutto Leggi tutto

Letture estive (4)

Letture estive (4)

Continuo a leggere gialli, come avrete capito. Eccone qua altri tre. Le lacrime della giraffa, di Alexander McCall Smith. Il candore e la semplicità che definisce i personaggi di questa storia ambientata a Gaborone, in Botswana, mi appassionano e danno l’idea di una dimensione completamente diversa, non più o meno qualcosa rispetto alla nostra, semplicemente diversa, anche nel modo di vedere, vivere, descrivere indagini e ricerche poliziesche. McCall Smith è bianco ed è scozzese d’adozione, ma questo romanzo non ha…

Leggi tutto Leggi tutto